LA LITE TRA AMBULANTI AD ADRANO. AI DOMICILIARI 77ENNE PER TENTATO OMICIDIO

Svolta sulle indagini sulla vicenda del minorenne romeno accoltellato nel pomeriggio dello scorso 6 ottobre in piazza Armando Diaz ad Adrano per contrasti tra venditori ambulanti.  I carabinieri della Stazione di Adrano hanno arrestato il 77enne  adranita Giuseppe Lo Cicero, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dalla seconda sezione penale del Tribunale di Catania, poiché indagato di tentato omicidio. L’uomo per motivi legati allo spazio occupato da una famiglia di  ambulanti di nazionalità romena – non esitò a tirare fuori un coltello e conficcarlo nell’addome di un 15enne. In quel frangente i militari intervenuti ritrovarono l’arma ed attraverso le immagini registrate dalle telecamere di video sorveglianza attive in zona riuscirono ad identificare l’autore del tentato omicidio. L’informativa inoltrata al magistrato inquirente ha prodotto una richiesta di misura cautelare che è stata accolta dai giudici etnei, con conseguente ordine di arresto e reclusione dell’uomo in regime di arresti domiciliari.

adrano3

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook