ADRANO. INCENDIATA TENDA DONATA A GIOVANI IMMIGRATI

Ecco la fine che ha fatto un tetto, ovvero tutto quello che aveva un gruppo di giovani immigrati che da un po’ di tempo dimora ad Adrano:  un desolante telaio in ferro che non sostiene più nulla, perché la tenda è stata completamente avvolta dalle fiamme; carbonizzata da ignoti per motivi ancora oscuri, ma è facile ipotizzare che la presenza degli immigrati  non era affatto gradita. E’ accaduto nei giorni scorsi in un terreno agricolo incolto in contrada Pulica, alla periferia di Adrano. E qui per quasi una settimana ha dormito un gruppo di giovani immigrati, sino a quando qualcuno in maniera ignobile ha deciso che dovevano sloggiare, quel tetto seppur leggero doveva crollare, anzi bruciare, e cosi in pochi minuti il fuoco ha divorato tutto. A donare la tenda a questi ragazzi era stato un gruppo di cittadini di Adrano, che da un po’ di tempo si occupa dei giovani immigrati presenti ad Adrano, un gruppo di persone che ha deciso di non voltarsi dall’altra parte e in silenzio tende una mano. Ogni giorno li raggiunge nei luoghi dove solitamente stazionano e porta pasti caldi, vestiti, coperte e anche medicine. Una decina di giorni fa, qualcuno ha pensato ad un dono più consistente, una grande tenda che potesse accoglierli nelle ore notturne. Tenda ridotta a brandelli. Naturalmente sono amareggiati i cittadini che si occupano di loro, ma non rinunciamo affatto ai loro piccoli gesti di grande solidarietà neanche dopo quello che è accaduto, e continuano a portare pasti caldi e coperte.

tenda-ls

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook