ADRANO RICORDA CARMELO SALANITRO, “MARTIRE DEL LIBERO PENSIERO”

Anche quest’anno Adrano ha celebrato la Giornata della Memoria per ricordare le vittime dell’Olocausto e della follia nazi-fascista. Su iniziativa dell’amministrazione comunale si è svolta la tradizionale cerimonia per onorare la figura del prof. Carmelo Salanitro, una delle più alte dell’antifascismo italiano e “Martire del libero Pensiero”. Un corteo composto da scolaresche, rappresentanti delle Forze dell’ordine, delle istituzioni e di associazioni cittadine, guidato dal sindaco Pippo Ferrante, da palazzo Bianchi si è diretto alla villa comunale. Qui, nel “Viale degli uomini illustri” sono state deposte corone di alloro ai piedi del monumento a Salanitro. Tra i partecipanti anche il prof. Pietro Scalisi, il quale nel pomeriggio presenterà a palazzo san Domenico il suo libro su Carmelo Salanitro “L’onore e la Viltà”.

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook