REGALBUTO. SPACCIAVA AI DOMICILIARI. ARRESTATO E RIMESSO AI DOMICILIARI

I Carabinieri di Regalbuto hanno arrestato il 45enne Massimo Chianetta, già domiciliari, ritenuto responsabile di spaccio di sostanze stupefacenti. L’arresto a conclusione di un’indagine  che ha permesso di individuare alcuni ‘consumatori’ di sostanze stupefacenti recarsi presso l’abitazione dell’uomo ed acquistare dosi di marijuana. In uno di questi viaggi i Carabinieri hanno bloccato un giovane assuntore trovandolo in possesso di droga appena comprata. A quel punto gli investigatori hanno deciso di irrompere nella casa del Chianetta rinvenendo altre quattro dosi di marijuana, appena confezionate e pronte per essere vendute, materiale idoneo al confezionamento nonché denaro ritenuto provento dell’attività illecita. I carabinieri hanno arrestato l’uomo per spaccio di sostanze stupefacenti e segnalato amministrativamente il ragazzo trovato in possesso della dose di marijuana. Dopo le formalità di rito il Chianetta veniva nuovamente ricondotto in regime di detenzione domiciliare, come disposto dal pubblico ministero di turno della Procura della Repubblica di Enna.

 

 

 

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook