ADRANO. FURTO DI ARMI IN ABITAZIONE. ARRESTATO 19ENNE

Agenti del Commissariato di Polizia di Adrano hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa a carico del 19enne adranita Salvatore Sangrigoli. Il provvedimento è stato emesso il 7 febbraio dalla Sezione del Gip del Tribunale di Catania, in seno al procedimento penale per il reato di furto di armi in abitazione. Nella notte del 17 settembre 2016, alle ore 01.25 circa, persone con il volto travisato, forzando la serratura, si sono introdotti in un’abitazione di Adrano e approfittando dell’assenza dei proprietari, si sono impossessati di due televisori e di tre fucili, prelevati da una cassaforte, dopo averne divelto le pareti in lamiera. Tutta la scena è stata  ripresa dalle immagini di un sistema di telecamere ubicato nelle vicinanze. Personale della Polizia Scientifica, mediante i successivi accertamenti, sono riusciti ad identificare il giovane, indicato  come uno dei partecipanti al furto. Tali risultanze sono state fatte proprie dall’autorità giudiziaria competente che ha emesso l’ordinanza.

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook