BIANCAVILLA. LA MADONNA DELL’ELEMOSINA IN OSPEDALE PER UN CONFORTO AI MALATI

Fede e solidarietà all’ospedale di Biancavilla, sabato scorso, per celebrare con gli ammalati “La Misericordia del Signore con il conforto della Madonna dell’Elemosina”. Nel giorno della festa della Madonna di Lourdes e della Giornata Mondiale del Malato,  l’Associazione “Maria SS. dell’Elemosina” di Biancavilla ha vissuto questa intensa esperienza di carità e solidarietà presso l’ospedale cittadino.  Alle 11 una riproduzione dell’Icona bizantina della Madonna dell’Elemosina, è stata festosamente accolta in ospedale da diversi componenti dell’Associazione mariana, dai  Volontari Ospedalieri Italiani, e dal personale medico e paramedico. L’Icona è stata poi collocata nella sala d’ingresso per un breve momento di preghiera presieduto dal Cappellano della struttura ospedaliera, il francescano Padre Umberto Napoli.  Concluso il momento di preghiera l’Icona è stata portata nei  vari reparti ospedalieri tra canti e preghiere. Toccante la visita nelle corsie e nelle sale dove i ricoverati hanno potuto pregare e “consegnare” la propria sofferenza alla Misericordia del Signore. Toccante anche la visita al reparto di ostetricia e ginecologia con le mamme che commosse  hanno affidato i loro piccoli alla protezione della Madonna. L’iniziativa si è conclusa alle 12,30 nella struttura sanitaria di riabilitazione motoria; l’Effigie, poi, è stata ricondotta nella Basilica Santuario.

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook