QUESTIONE DISCARICHE A MISTERBIANCO. IL SINDACO DI GUARDO PRESENTA 2 DENUNCE

Oggi il sindaco di Misterbianco,  Nino Di Guardo, nel corso di una conferenza stampa ha reso noto di aver presentato due denunce alla Procura della Repubblica di Catania per la mancata bonifica della discarica di Tiritì, ormai inattiva dal 2013, e per l’attigua discarica di Valanghe d’Inverno, ancora funzionante e dal 2014 priva di alcuna autorizzazione. “Noi non ci rassegniamo – ha detto Di Guardo – se non raggiungiamo i due obiettivi: la bonifica di Tiritì e l’immediata chiusura della discarica Valanghe d’Inverno che continua ad operare con continue ordinanze emergenziali su un impianto privo di alcuna autorizzazione e che non rispetta neppure le distanze minime dai centri abitati.” Le due distinte denunce presentate mirano ad esporre i fatti alla Magistratura affinché intervenga e metta la parola fine ad una vicenda incresciosa che dura ormai da oltre trenta anni.

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook