LA VICENDA INPS. PARLA IL SINDACO DI BRONTE: “NON E’ UNO SCIPPO.”

Sulla vicenda della paventata chiusura delle sedi Inps di Paternò e Adrano a favore dell’apertura di una nuova agenzia a Bronte, Tva notizie oggi ha sentito il sindaco di Bronte, Graziano Calanna. ”Non è uno scippo – ha dichiarato il primo cittadino brontese – ci siamo mossi solo dopo aver saputo le intenzioni dell’Inps di aprire una nuova sede a Bronte”. Nell’intervista, in onda  nel tg di stasera, Calanna aggiunge: “in ogni caso agli amici di Adrano dico, meglio Bronte piuttosto che Catania, Acireale o quant’altro…”

 

 

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook