ADRANO. SPIRAGLIO PER SALVARE L’INPS. ZIGNALE: “LOCALI PIU’ IDONEI”

Forse arriva uno spiraglio per salvare la sede Inps di Adrano. Ad annunciarlo è il presidente del Consiglio comunale adranita, Alessandro Zignale, il quale oggi ha reso nota la lettera, con la quale il direttore provinciale Inps. Gaetano Minutoli, risponde alla sua richiesta di chiarimenti dello scorso 13 aprile in merito appunto alla chiusura della sede Inps di Adrano. Nella lettera inviata a Zignale, il responsabile Inps comunica che nell’ambito del piano organizzativo, la proposta formulata dal direttore regionale “prevede la trasformazione dell’agenzia di Adrano in Punto Inps, mantenendo l’attuale dotazione di 3 sportelli al pubblico, sul presupposto che il Comune dia la disponibilità di locali in comodato d’uso”. Minutoli chiude la sua lettera al presidente manifestando la disponibilità ad un incontro “nel quale  – dice – individuare i locali più idonei”. Alla luce di tutto questo, dunque, basterebbero solo “locali più  idonei” per salvare l’Inps di Adrano.

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook

Clicca per connetterti e nascondere per sempre questa finestra!