23 MAGGIO. ADRANO RICORDA LE VITTIME DELLA MAFIA

Nell’ambito del progetto di educazione alla legalità del 3° circolo didattico “Piccoli cittadini crescono”, questa mattina nell’aula consiliare, ha avuto luogo il convegno “In ricordo delle vittime della mafia”. Sono intervenuti, tra gli altri, Giovanna Raiti dell’associazione “Libera” di Siracusa,  l’appuntato scelto dei carabinieri Bartolomeo Musicò e il magistrato Giuseppe Sturiale. L’incontro, che ha fatto registrare toccanti testimonianze, si è concluso con lo spettacolo di Teatro civile “Settembre 1990 – luglio 1992”, scritto e diretto Angelo D’Agosta interpretato da quest’ultimo con Eleonora Sicurella. Spettacolo molto apprezzato dai presenti, coinvolgente anche il momento in cui gli alunni del 3° circolo hanno eseguito in aula il brano “I cento passi”. Prima del convegno,  il sindaco Pippo Ferrante, alla presenza di autorità, associazioni e scolaresche, ha deposto un omaggio floreale alla villa comunale davanti la stele in onore dei giudici Falcone e Borsellino.

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook