L’ISTITUTO PIETRO BRANCHINA DI ADRANO “SBANCA” STORIE SOTTO IL VULCANO

Ultimo atto di “Storie sotto il Vulcano”, il concorso letterario di racconti, disegni, fotografie e fumetti che esalta la creatività degli alunni delle scuole secondarie di Primo e Secondo Grado della Provincia di Catania. La terza edizione è stata sulla falsariga delle prime due con moltissime adesioni perché il progetto, oltre a mantenere vive le radici culturali delle nostre comunità, e promuovere tra i ragazzi l’amore per il libro e la lettura, ha anche e soprattutto un valore educativo come ha sottolineato spesso Giuseppe Maimone, organizzatore insieme alla figlia Monica, di questo concorso. Molte le scuole del comprensorio che si sono contraddistinte, ma a fare il pieno di premi, durante la premiazione che si è tenuta questa mattina alle Ciminiere di Catania, è stato l’istituto “Pietro Branchina” di Adrano. Nella categoria fumetto, scuole secondarie di 2’ grado, Tania Lo Re ha ottenuto il secondo posto con il fumetto “Etna, il Mito e le Origini”. Nella categoria disegno illustrazioni, sempre scuole secondarie di 2’grado, secondo posto per Grazia Tempra col il “Volto del Vulcano” e terzo posto per Marta Schillaci con il “Sole Nascente”, un disegno ribattezzato dai giurati un’esplosione di creatività e di colori.

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook