OPERAZIONE “ILLEGAL DUTY”. IL PLAUSO DELLA PRO LOCO DI ADRANO

L’importante operazione antimafia di ieri, messa a segno dalla Polizia, con l’arresto di 36 persone appartenenti al clan Scalisi, trova anche il compiacimento della Pro Loco di Adrano. Con una missiva, indirizzata al Procuratore della Repubblica di Catania, al Questore etneo e al commissariato di polizia locale, Nicola Moschitta, ex Carabiniere in pensione e attuale presidente della pro loco di Adrano si complimenta con tutto il personale per la brillante operazione antimafia di ieri: “ Il consiglio direttivo della Pro Loco riunitosi in seduta straordinaria- si legge nella missiva- ha deliberato all’unanimità, nell’ambito di un percorso di legalità intrapreso da questa associazione turistica al fine di far conoscere Adrano come Città d’arte e non per atti di mafia, esprime il compiacimento, dei soci tutti, per la brillante operazione di polizia denominata “Illegal Duty” a seguito della quale- continua la nota- è stata decapitata un’associazione per delinquere di tipo mafioso che vessava le attività economiche di operatori dell’artigianato, della ristorazione e di altre importanti attività che potenzialmente sono parti integranti e di sostegno al turismo locale. Con tale attività- conclude la nota- sia la magistratura che le forze dell’ordine hanno ribadito, ove ancora ce ne fosse bisogno, che ad Adrano lo stato c’è ed è operativo, per il sollievo e la tranquillità di una comunità laboriosa ed onesta come quella adranita”.

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook