ADRANO. TELECAMERE CONTRO GLI INCIVILI. SCOVATI UN CENTINAIO, MOLTI I BIANCAVILLESI

Tempi duri per gli incivili, ovvero per chi deposita rifiuti in  luoghi non consentiti nel territorio di Adrano; infatti il comando di Polizia municipale ha intensificato i controlli sul fronte rifiuti. Attraverso una telecamera mobile nascosta dai vigili in viale Eduardo De Filippo, zona non più adibita a travaso della spazzatura nei mezzi della ditta che si occupa della raccolta dei rifiuti, sono stati colti sul fatto  molti trasgressori. Nelle  immagini registrate  dai vigili urbani nel periodo 10-16 luglio 2017, si nota un  via vai continuo di veicoli, di automobilisti che si fermano e depositano  rifiuti. Emblematico il caso dell’autocarro: dal cassone alcune persone lanciano di tutto su viale De Filippo, compresa una bombola.  Di episodi simili le telecamere dei vigili urbani ne hanno registrate un centinaio, e altrettanti verbali stanno per raggiungere  i trasgressori. 28 quelli già notificati e di questi 23 sono cittadini residenti a Biancavilla. Questo è l’altro dato significativo emerso dall’operazione dei vigili  urbani  di Adrano, la conferma arriva anche dai 18 verbali in fase di elaborazione e tutti e 18 riguardano cittadini di Biancavilla. Insomma quello per molto tempo sembrava solo un pettegolezzo, adesso è diventata una certezza: a molti biancavillesi piace buttare la spazzatura ad Adrano.  Per tutti i trasgressori prevista una sanzione di 206 euro, rischiano anche di essere segnalati alla Procura della repubblica per inquinamento ambientale.

 

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook