BIANCAVILLA. ARRESTATI MARITO E MOGLIE PER FURTO DI ENERGIA ELETTRICA

I Carabinieri della Stazione di Biancavilla hanno arrestato nella flagranza un pregiudicato di 68 anni e la moglie di 61, poiché ritenuti responsabili di furto aggravato in concorso. Per porre un freno al dilagante fenomeno dei furti di energia elettrica ieri pomeriggio i militari, coadiuvati dai tecnici dell’Enel, hanno effettuato degli accessi in diverse abitazioni della cittadina etnea riscontrando, in casa dei coniugi biancavillesi, l’allaccio diretto del contatore privato alla rete elettrica pubblica. Il personale dell’ente erogante ha provveduto a ripristinare i collegamenti originari del misuratore elettrico.

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook