ADRANO. VILLA COMUNALE, ANCORA VIOLENZA E INCURIA

La villa comunale di Adrano ancora al centro  episodi di cronaca e di incuria. Da registrare un altro caso di violenza che avrebbe avuto come scenario ancora una volta il giardino pubblico. Una ragazzina ieri sarebbe stata picchiata da un gruppo di giovani, non è chiara ancora la ragione dell’ennesimo atto di violenza nel luogo più  frequentato da piccoli e  grandi, insomma arriva l’ennesima conferma che urgono più controlli alla villa comunale di Adrano. E a proposito di luoghi più frequentati, lo spazio riservato ai più piccoli, nella parte alta del parco, offre uno scenario davvero poco edificante. Un parco giochi che presenta criticità evidenti. Basta dare un’occhiata alle scivola, sono saltati alcuni gradini in legno e allora anzinchè sistemarli e rendere più sicura la scivola meglio transennarla e privare i bambini di uno dei loro attrezzi  da gioco preferiti. Per  quanto riguarda  le altalene, la situazione non è certo migliore. In una manca un sedile e le corde, l’altra è completamente priva di sedili e corde.

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook