COPPA ITALIA ECCELLENZA: L’ADRANO ALLA PROVA BIANCAVILLA.

L’appuntamento è per domani pomeriggio, alle 17, allo stadio “Dell’Etna” di Adrano che riapre i cancelli per un impegno ufficiale dell’Adrano Calcio. Non accadeva dello scorso mese di novembre. L’avversario è il Biancavilla per l’andata del primo turno di Coppa Italia di Eccellenza. Per la formazione di Nicola Basile s’inizia a fare sul serio anche se il Biancavilla non è certo l’avversario adatto per sperimentare alcunché in vista del debutto in campionato del prossimo 10 settembre. Per la creatura del patron Paolo Pinazzo è un test che servirà più che altro a capire a che punto è la squadra sotto il profilo di organico anche perché il Biancavilla, sulla carta, è favoritissimo per il passaggio del turno. Nella rifinitura di oggi pomeriggio al Dell’Etna, Basile ha provato l’11 anti Biancavilla al netto delle assenze di Petrullo e Reale e con il probabile forfait di Santangelo, tutti out per problemi fisici. Nel Biancavilla, Cacciola dovrà rinunciare a Lucarelli e Maimone ma potrà contare con tutta probablità sulla chicca del calciomercato, quel Giuseppe Russo che vanta un passato calcistico importante in serie B e Lega Pro con le maglie, tra le altre, di Hellas Verona, Ternana, Ascoli e Catania. Match con molti ex in campo, su tutti i due tecnici: Nicola Basile, artefice della Promozione del Biancavilla in Eccellenza e Gaspare Cacciola che indossò la maglia dell’Adrano nel 2005 in serie D. Dopo il test amichevole dello scorso 10 agosto, in cui i biancavillesi giocarono praticamente a tennis vincendo per 6-0, l’Adrano è chiamato ad una prova di sostanza e di sacrificio contro una squadra accreditata da molti come una delle favorite per la vittoria finale del campionato. Calcio d’inizio alle 17, dirigerà il match il signor Antonio D’Aquino di Catania, coadiuvato dagli assistenti Davide Bonaccorso e Federico Severino sempre della sezione del capoluogo etneo.

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook