LA STORIA IN UNA PIETRA. LA SCOPERTA DI BRANCHINA NELLA VALLE DELLE MUSE

Un antico masso contenente incisioni e simboli è stato scoperto dal professor Francesco Branchina lungo le rive del fiume Simeto, in territorio di Adrano, nell’area della Valle delle Muse, non distante dalla chiesa di Santa Domenica. Con la locale sezione di SiciliAntica, la presenza della pietra è stata segnalata alla soprintendenza di Catania. “Ipotizziamo che la pietra risalga all’età pre ellenistica  – dice Branchina in una intervista a Tva Notizie, in onda nel tg di stasera  – chiediamo che venga salvaguardata per proteggere le incisioni e che venga avviato uno studio per capire i simbolismi contenuti”.

 

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook