ADRANO. IN BICI IN RIVA AL LAGHETTO NAVICCIA

Al primo acquazzone della stagione nulla di nuovo in contrada Naviccia ad Adrano. Il laghetto in prossimità dello svincolo della Statale 284 non si è fatto attendere e l’acqua caduta nella notte ha mandato il tilt l’arteria nel  tratto iniziale  Adrano-Bronte. Il risultato: strada chiusa al traffico e molti veicoli costretti a tornare indietro ma anche i consueti disagi per il titolare della limitrofa  stazione di servizio, costretto a chiudere l’attività commerciale perché l’area in cui opera  è stata completamente allagata. Nel laghetto della Naviccia, questa mattina in azione anche i vigili del fuoco per soccorrere automobilisti rimasti in panne. E poi la curiosità  di oggi. Con il tratto allagato questa mattina si è imbattuto anche un ciclista. Provenendo da via vittorio Emanuele si è fermato appena notato il laghetto, e non se l’è sentita di attraversare le acque in sella alla bici, pertanto è sceso dalla sua mountain bike, è andato oltre il muretto  che delimita la strada e a piedi ha preferito affrontare i binari, attraversando il tratto allagato percorrendo la parallela linea ferrata della Fce

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook