AI DOMICILIARI ADRANITA PER CONDANNA PER FURTO AGGRAVATO

I Carabinieri delle Stazione di Adrano hanno arrestato Emanuela Spicuzza, 54enne del luogo, su ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Palermo. La donna dovrà espiare la pena di 1 anno di reclusione poiché ritenuta colpevole di un furto aggravato in concorso commesso a Balestrate (PA) il 5 maggio 2009. L’arrestata, espletate le formalità di rito, è stata ristretta ai domiciliari, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

 

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook