ADRANO, NELL’EX FERMATA DELLA CIRCUMETNEA REGNA IL DEGRADO

Altra segnalazione alla nostra emittente, questa volta a farla sono i residenti di Via Statuto dei Lavoratori di Adrano. Ci siamo recati nella ex fermata della circumetnea e abbiano notato sporcizia varia ma soprattutto feci di cani. “Qui la sera i padroni portano il proprio cane per espletare i propri bisogni, ci dice il responsabile di un’attività commerciale, incuranti del fatto che l’aria diventa irrespirabile. Non ci sono controlli di nessun tipo”. E oggettivamente è difficile dargli torto perché nell’ex tratto dismesso della circumetnea, si notano benissimo escrementi di animali. Eppure, almeno in teoria, nell’ordinanza sindacale numero 138 del 2013 del comune di Adrano, il sindaco Pippo Ferrante, ordinava, tra l’altro, ai proprietari dei cani di pulire il suolo pubblico dalle deiezioni degli animali, metterli in un contenitore e buttarlo nel cestino portarifiuti. I trasgressori sarebbero stati colpiti con una sanzione amministrativa dai 25 ai 500 euro. Per ultimo, buona parte delle scalinate sono totalmente fatiscenti: il ferro si è ormai staccato dal cemento e questo può rappresentare più che un potenziale pericolo per chi, salendo o scendendo, appoggia il piede.

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook