ATTI PERSECUTORI NEI CONFRONTI DELL’EX MOGLIE. AI DOMICILIARI 36ENNE DI ADRANO

I Carabinieri della Stazione di Adrano hanno arrestato un 36enne, del luogo, su ordinanza di misura cautelare emessa dal Tribunale di Catania. Il GIP concordando in pieno con le risultanze investigative fornite dai Carabinieri  ha ritenuto l’uomo responsabile di atti persecutori e costanti minacce nei confronti dell’ex moglie, che hanno cagionato alla donna un perdurante e grave stato d’ansia, paura e timore, costringendola a cambiare le proprie abitudini di vita. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato ristretto ai domiciliari con divieto di comunicare, con qualsiasi mezzo, con la parte offesa ed i propri figli minori.

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook