AD ADRANO IERI 600 VISITATORI. “FRONTEGGIATA UNA EMERGENZA TURISTICA”

Ieri ad Adrano è stata “invasa” da centinaia di turisti, oltre 600 giunti in città con 11 bus. Insomma in tanti hanno trascorso la domenica visitando il museo regionale di Adrano, l’ex monastero di S. Lucia, la villa comunale e il teatro Bellini. Un flusso turistico che è piacevolmente aumentato negli ultimi tempi, anche se c’è da dire che quello di ieri è stato “straordinario”, poiché alla presenza di turisti già programmati si sono aggiunti quelli di passaggio che erano diretti a Bronte per la sagra del Pistacchio. Da sottolineare che i tanti visitatori hanno molto gradito l’accoglienza loro riservata grazie ad un piano sinergico che ha visto impegnati dipendenti del museo regionale “Saro Franco” e del Comune di Adrano, i volontari della Pro Loco e gli studenti del Turistico del “Branchina” di alternanza Scuola/lavoro. Sull’argomento abbiamo intervistato il presidente della Pro Loco di Adrano, Nicolò Moschitta ( che verrà trasmessa nel Tg di Tva di stasera). “Abbiamo fronteggiato nel migliore dei modi una emergenza turistica” – ha detto.

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook