ADRANO. FORZATI L’INGRESSO E IL TABERNACOLO DELLA CHIESA DI S. PAOLO

Di nuovo nel mirino di alcuni balordi la chiesa di San Paolo di Adrano. Nella notte, ignoti si sono introdotti nel nuovo edificio  religioso, prima tentando di forzare una delle vetrate esterne e poi forzando una delle porte che conducono negli uffici parrocchiali. I vandali hanno portato via il mixer della pianola e alcune caramelle, poi sparse per terra. Ma l’atto più grave è stato ai danni del nuovo tabernacolo: è stato forzato e aperto, fortunatamente, pare, non che non sia stata toccata la pisside con l’ostia consacrata. Tanta amarezza ovviamente tra i parrocchiani e tra padre Nicola Petralia, anche perché si tratta del secondo atto di vandalismo ai danni della nuova chiesa di San Paolo in poche settimane.

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook