ADRANO, DOMANI”MARCIA PER LA LEGALITÀ”.

Ha fatto parecchio rumore il servizio dell’inviata di “Striscia la Notizia”, Stefania Petix, giunta ad Adrano, sul caso del necrologio
rivolto ad un presunto collaboratore di giustizia. Vicenda nota a tutti, il tg satirico è stato “accusato” da molti di aver dato piu spazio, nel montaggio, a chi ha rifiutato il selfie con il manifesto “La mafia fa schifo” rispetto ai tanti che invece si sono selfati. Ne è venuta fuori un’immagine non certo positiva di Adrano tanto per usare un eufemismo. Ecco perché i molti giovani indignati per questa vicenda hanno programmato per domani mattina, alle 10.30 alla Villa Comunale, la “marcia della legalità”. Un’inizativa semplice ma significa per ribadire che l’immagine di Adrano non è quella uscita fuori dal servizio di “Striscia la Notizia”. Per domani si prevede una grande partecipazione per dire “No alla mafia”.

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook