CATANIA. ABBANDONA IL CANE NEL SUO BALCONE. DENUNCIATA UNA DONNA

Personale del Commissariato Borgo-Ognina di Catania ha effettuato controlli straordinari mirati a contrastare l’illegalità diffusa. Nell’ambito di tale attività è stata denunciata una donna, per il reato previsto dall’art. 727 del codice penale che punisce chi detiene animali in condizioni incompatibili con la propria natura e condizioni biologiche, tali da potergli causare gravi sofferenze. Come accertato dai poliziotti e come emerso dalle dichiarazioni di alcuni testimoni, la donna, poiché lavora fuori Catania per lunghi periodi, in più circostanze ha lasciato il proprio cane in un terrazzo senza cibo, acqua e in mezzo agli escrementi. L’animale è stato spesso soccorso da una residente che si è anche prodigata lanciando del cibo dal proprio balcone in direzione della  terrazza.

 

 

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook