ADRANO. LA VITA SPERICOLATA DI BLACK, IL CANE DALLO SGUARDO TENERO

Ormai nel quartiere Cappuccini di Adrano lo conoscono tutti, anche se non ha un nome. Potremmo chiamarlo Black, visto che è completamente nero. Da circa 4 giorni si è stabilito nella centralissima strada, non lontano dalla chiesa di Santa Maria degli angeli. Ha uno sguardo che intenerisce, sembra impaurito. Non si lascia avvicinare e appena qualcuno si accosta a lui, si  allontana schivando le autovetture. Si posiziona sempre nella stessa area e non ha occhi che per un altro animale, forse una cagnetta che abita nella zona e che forse sta corteggiando. Ma non è di questo che vogliamo occuparci, non vogliamo intrometterci nelle eventuali questioni sentimentali di Black, tutt’altro. Però temiamo per la sua incolumità perché spesso lo vediamo al centro della strada e qualche automobilista potrebbe non vederlo, soprattutto la sera. Non è dato sapere se qualcuno lo abbia abbandonato ma qualcosa per lui  adesso bisogna fare, prima che sia troppo tardi. Fa tenerezza perché Black sembra interessato solo al suo piccolo mondo, si accuccia e ogni tanto alza la testa per seguire i suoi pensieri. Sembra non essere mai interessato a mangiare o a bere. Una signora  ha comprato un po’ di prosciutto e glielo ha portato, qualcuno gli ha dato un  pò di acqua, ma lui sembra non chiedere nulla. Allora qualcuno intervenga, istituzioni o privati, qualcuno  pensi davvero a  Black, prima che sia troppo tardi.

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook