ADRANO. LA DROGA IN CUCINA. AI DOMICILIARI 35ENNE

Agenti del Commissariato di polizia di Adrano hanno arrestato il 35enne adranita Nicolò Lo Cicero, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina. Nel corso di controlli, agenti della Volante, a seguito di mirata perquisizione presso l’abitazione dell’uomo, hanno rinvenuto 96 dosi di cocaina, dal peso complessivo di 19 grammi, confezionate con cellophane, una bilancia elettronica di precisione e nastro isolante per il confezionamento. La droga si trovava occultata in cucina, in parte sotto il cuscino di un divano e in parte in un cassetto; la bilancia, invece, era accuratamente nascosta in un pozzetto dell’acqua adiacente l’ingresso dell’abitazione in questione. Dopo le formalità di rito, il magistrato ha disposto per il 35enne gli arresti domiciliari in attesa di udienza per direttissima.

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su

Commenti su Facebook