BIANCAVILLA. CRISI DI MAGGIORANZA, GLORIOSO REPLICA ALLA CONSIGLIERA VENTURA:” MA QUALE FIGLI E FIGLIASTRI, SONO APERTO AL DIALOGO”

biancavillaLa diatriba politica tra il Sindaco di Biancavilla Pippo Glorioso e il gruppo consiliare misto si arrichisce di un nuovo capitolo. Nell’ultimo consiglio comunale, il gruppo misto, formato da Salvatore Giuffrida, Grazia Ventura, Vincenzo Chisari e Dino Furnari, ha sganciato la bomba chiedendo al Sindaco di azzerare la sua giunta, condizione necessaria per il loro rientro in maggioranza. Grazia Ventura- intervistata telefonicamente dalla nostra redazione- aveva parlato “di figli e figliastri all’interno della coalizione del primo cittadino Glorioso” il quale, con una nota stampa, giunta in redazione, replica così alla consigliera Ventura: “In merito alle dichiarazioni rese alla vostra emittente-scrive Glorioso- ritengo utile precisare che il Sindaco non tratta come nemico proprio nessuno, men che meno chi, come la consigliera Ventura, ha collaborato con me in prima persona, avendo svolto l’incarico di Assessore della mia Giunta fino a qualche mese fa. Per questo- continua Glorioso- è del tutto fuori luogo e priva di fondamento l’affermazione che il Sindaco faccia “figli e figliastri nella coalizione”. Al contrario, qui c’è un Sindaco aperto e pronto al dialogo con tutti. Invito la consigliera Ventura-conclude la nota del primo cittadino Biancavillese- a dire chiaramente quali sono i “suggerimenti” e le “proposte” di natura politica che si intendono sottoporre alla mia valutazione e avviamo, in questo modo, il chiarimento politico che sta a cuore principalmente a me”.

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su