ADRANO. IN CAMPO INSIEME PER SOSTENERE L’USO DEL DEFIBRILLATORE

E’ stata presentato ad Adrano il torneo di calcio a 5 denominato “Giochiamo con il cuore tutti insieme per un defibrillatore” organizzato da Aiilf Sicilia, l’associazione Italiana Infermieri Legali e Forensi. Ad illustrare l’iniziativa nella struttura “Etna calcio”, che ospita il torneo, Vincenzo D’Agate e Salvo Ciraldo del coordinamento Aiilf Sicilia, alla presenza del sindaco Angelo D’Agate, dell’assessore allo Sport, Annarita Marcellino, dei responsabili della struttura  e alcuni consiglieri comunali.  “L’evento mira alla promozione – spiegano gli organizzatori –  attraverso lo sport, dei comportamenti sani ed utili alla prevenzione e alla tutela della salute attraverso la diffusione delle tecniche di Primo Soccorso con particolare riferimento alle Tecniche di Rianimazione Cardio-Polmonare ed utilizzo del defibrillatore”. L’impianto sportivo che ospita gli  incontri di calcio a 5, sarà munito di un nuovo defibrillatore e di personale formato al Primo Soccorso. Particolare soddisfazione ha espresso il sindaco D’agate per una iniziativa che pone al centro la prevenzione e la tutela della salute dei cittadini, nel caos specifico di coloro che utilizzano anche le strutture sportive private. Al primo cittadino è toccato il simbolico calcio di inizio del torneo. “La nostra associazione, che non è nuova a queste iniziative – scrive in una nota l’Aiilf  –  ha voluto dare una soluzione di continuità alla campagna di sensibilizzazione del  2014, promossa dalla stessa associazione e grazie anche all’impegno della precedente Amministrazione che si concluse con la collocazione di 5 defibrillatori al campo Duca di Misterbianco e Tensostruttura, allo  Stadio Dell’Etna, al Teatro Bellini, nei campetti di tennis di San Leo e alla scuola media Mazzini”.

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su