CATANIA. IL CANE POLIZIOTTO “APP” TROVA DROGA IN ASCENSORE IN DISUSO

A Catania la Polizia in di due distinte operazioni nel rione Librino ha sequestrato sostanza stupefacente. La prima eseguita da Personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso pubblico è avvenuta grazie al fiuto del cane  “App” in viale Nitta presso un complesso di case popolari. Giunti all’interno, il cane poliziotto si è subito diretto nei locali seminterrati del condominio puntando dritto verso le porte dell’ascensore in disuso per poi grattare insistentemente con le zampe le porte, segnalando così la droga. Il conduttore del cane riusciva ad aprire le porte ed a fare accesso nella tromba dell’ascensore, alla cui base rinveniva una busta contenente 117 dosi già steccate di marijuana, per grammi 300. Altro rinvenimento di stupefacente, sempre nel rione Librino, ha avuto luogo grazie ad segnalazione anonima per una rissa violenta in corso, la quale, in seguito, è risultata essere non veritiera che ha però portato al sequestro altri 35 grammi di marijuana.

 

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su