CATANIA. SLOT ILLEGALI. MULTA DA 88MILA EURO A TITOLARE DI UN BAR

A Catania maxi multa di 88 mila euro al proprietario di un bar a Cibali,  dove ieri sono entrati in azione gli agenti di polizia della squadra amministrativa del commissariato di Nesima. All’interno della rivendita sono stati identificati una donna addetta alla somministrazione di alcolici e il titolare dell’attività. I poliziotti hanno anche trovato, installati dentro i locali del negozio, 2 apparecchi da gioco per le vincite in denaro, completi di due gettoniere; all’interno erano custoditi gli incassi, per un importo di  553 euro.  Per la messa in funzione di queste apparecchiature è necessaria la licenza del questore, di cui erano sprovviste le due persone identificate. I poliziotti hanno accertato che le “new slot”, prive di codici identificativi, non erano collegate alla rete telematica dei Monopoli dello Stato. Gravi gli illeciti contestati al titolare: in particolare l’assenza di qualsiasi tipo di autorizzazione e licenza per i giochi e le scommesse e la totale mancanza degli avvisi diretti agli utenti sul rischio di dipendenza dalla pratica dei giochi. Alla fine sono state  comminate sanzioni per un ammontare di 88 mila  euro. Tra l’altro  è stato accertato anche che la dipendente trovata all’interno dell’attività era sprovvista di un regolare contratto di lavoro.

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su