ADRANO. STOP RACCOLTA RIFIUTI. “PIU’ SICUREZZA PER NOI LAVORATORI”

Molti sacchetti della spazzatura sono rimasti stamattina sui marciapiedi di molte strade di Adrano. Oggi infatti la raccolta non è stata effettuata in tutto il territorio comunale a causa della protesta di molti operatori ecologici, che oggi si sono fermati perché chiedono garanzie per la loro attività lavorativa in questo periodo di emergenza sanitaria dovuta la contagio dal coronavirus. I lavoratori affermano che dalla ditta hanno ricevuto mascherine che non sono idonee per il loro lavoro, chiedono anche una particolare tuta da indossare sopra i vestiti. “Vogliamo garanzie e strumenti idonei per il nostro lavoro – affermano gli operatori ecologici – anche noi siamo a rischio contagio e pertanto vogliano tutelare noi stessi e le nostre famiglie”. I lavoratori oggi sono rimasti nell’isola ecologica  e dicono che torneranno al lavoro solo quando avranno mascherine, tute e i locali sanificati.

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su