CATANIA E PROVINCIA. CONTROLLI DELLA POLIZIA AD “AMPIO RAGGIO”

Ieri un’altra operazione straordinaria di controllo del territorio a largo raggio in tutta la provincia di Catania e nel comune capoluogo, che ha impegnato diversi operatori della Polizia di Stato. Si tratta del settimo intervento che ha riguardato l’azione di prevenzione e di repressione di vari reati e che ha come obiettivo di attuare un presidio allargato a diverse zone, sviluppandosi attraverso la contemporanea azione di più posti di controllo, così da realizzare una cinturazione della città. Complessivamente sono stati schierati 18 equipaggi all’interno dell’area urbana, a cui si aggiungono le 11 pattuglie disposte nelle città di Adrano, Caltagirone e Acireale Ad Adrano posti di blocco allestiti in via Casale Greci, Contrada Naviccia, via Madonna Santissime delle Grazie e piazza Umberto. Complessivamente sono state controllate 200 persone e 150 veicoli, le contestazioni per infrazioni al C.d.S. sono state: 29 tra esse 3 per mancato uso del casco protettivo, 8 per mancata copertura assicurativa R.C.A. e 1 per guida senza patente. Sono state ritirate 8 carte di circolazione.

 

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su