Muore Stefano D’Orazio, batterista dei Pooh. Aveva il coronavirus

Si è spento a 72 anni Stefano D’Orazio, storico batterista dei Pooh dal 1971. É stata Loretta Goggi a darne notizia in diretta all’interno della trasmissione Tale e Quale show. “Non sapevo che stava male” – spiega – “ma gli ero molto legata e abbiamo passato tante avventure insieme. Purtroppo aveva delle patologie, ma il Covid ha portato via anche lui. È stato il Covid”.

Gli altri componenti del gruppo hanno voluto ricordarlo attraverso un messaggio sulla pagina Facebook della band.”STEFANO CI HA LASCIATO!”

Due ore fa… era ricoverato da una settimana e per rispetto non ne avevamo mai parlato… oggi pomeriggio, dopo giorni di paura, sembrava che la situazione stesse migliorando… poi, stasera, la terribile notizia.

Abbiamo perso un fratello, un compagno di vita, il testimone di tanti momenti importanti, ma soprattutto, tutti noi, abbiamo perso una persona per bene, onesta prima di tutto con se stessa.

Preghiamo per lui.

Ciao Stefano, nostro amico per sempre…

Roby, Red, Dodi, Riccardo”

 

Il 9 Agosto del 2001 i Pooh si erano esibiti in Piazza Umberto ad Adrano in occasione delle festività patronali.

Autore: Webmaster

Condividi questo articolo su