Ati (Assemblea Territoriale Idrica). Il sindaco di Adrano, Fabio Mancuso, eletto nuovo presidente

Il Sindaco di Adrano, Fabio Mancuso, è stato eletto, con voto segreto all’unanimità, Presidente dell’ATI, Assemblea territoriale idrica di Catania, composta dai 58 comuni della provincia etnea. L’ATI è l’ Ente di governo dell’ambito di Catania per la regolazione del Servizio idrico Integrato. “Non si tratta di un riconoscimento alla mia persona ma alla città di Adrano – sottolinea Fabio Mancuso – al ruolo e all’impegno a servizio della collettività che la nostra città sta assumendo a livello provinciale “. Mancuso, dopo l’elezione, ha rivolto ai sindaci il proprio ringraziamento per la fiducia accordatagli. Una fiducia che ha promesso di ricambiare con assoluta dedizione per una maggiore efficienza della gestione e del servizio  idrico Integrato. In particolar modo priorità sarà data all’ammodernamento della rete idrica. Intervento necessario ed improcrastinabile a causa dell’ormai consolidata penuria idrica. Un ringraziamento particolare Fabio Mancuso lo ha rivolto al presidente uscente Santi Rando, sindaco di Tremestieri Etneo per il qualificato lavoro svolto con interventi già programmati grazie al PNRR. Fabio Mancuso è stato eletto sindaco di Adrano, nell’ottobre scorso, nella città che lo aveva voluto già sindaco nel 2000. Deputato regionale a Sala d’Ercole, nel corso del suo mandato parlamentare ha ricoperto la carica di Presidente della Commissione Territorio ed Ambiente.  Politicamente oggi milita nel Movimento per l’Autonomia. Sinergia e territorialità saranno le linee guida della sua presidenza dell’ATI.

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su