Conclusa l’attività eruttiva. L’Etna torna maestosa e imbiancata con in cima i segni della colata

Si è conclusa ieri sera l’attività di fontana di lava al Cratere di Sud-Est dell’Etna. Lo ha reso noto l’Osservatorio dell’Ingv.  Dopo lo spettacolo offerto ieri sera, la montagna stamattina si presenta con la sua maestosità, imbiancata e con in cima i segni della colata lavica.  Nelle immagini, l’Etna stamattina con una foto scattata dalla zona Cappuccini di Adrano. L’attività aveva prodotto una colonna eruttiva alta sino a circa 6 chilometri, con dispersione nei quadranti nord-orientali del vulcano. La  ricaduta di cenere nei territori di Fiumefreddo, Calatabiano e Giardini Naxos e in altre zone del Catanese e del  Messinese ma non ha risparmiato la Calabria. Chiuso nella  serata di ieri infatti lo spazio aereo dell’aeroporto di Reggio Calabria a causa della cenere vulcanica proveniente  dalla spettacolare eruzione dell’Etna, stop imposto sino alle 10 di stamattina.

Autore: Redazione

Condividi questo articolo su