GIOVANE ADRANITA MUORE SCHIACCIATO DA UNA PIETRA
Nov09

GIOVANE ADRANITA MUORE SCHIACCIATO DA UNA PIETRA

Assurda morte oggi pomeriggio di un 21enne di Adrano, schiacciato da una grosso macigno durante una pausa di riposo in campagna. Si tratta di Antonio Caudullo. Il ragazzo si era recato in un appezzamento di terreno in contrada Naviccia per raccogliere le olive assieme ai familiari. Intorno alle 15,30, Antonio Caudullo aveva deciso di riposarsi sedendosi su una grossa pietra, un macigno del peso di circa 2 mila chilogrammi che si è...

Continua...